La “qualità della vita” rappresenta un concetto relativamente nuovo per il settore delle costruzioni, contemplando, infatti, oltre ai parametri economici e di sviluppo, altri e nuovi fattori di tipo politico, sociale e ambientale. L’obiettivo primario, nell'ambito del progetto METRICS, sarà lo sviluppo di tecniche e metodologie finalizzate alla valorizzazione dei centri storici e del tessuto sociale, attraverso:

  • Lo sviluppo sostenibile dell’ambiente edificato, al fine di ridurre l’inquinamento nelle aree edificate esistenti, e di risparmiare risorse naturali: acqua, energia e materie prime;
  • La minimizzazione dell’impatto ambientale del costruito tale da mitigare i rischi naturali e sviluppare sistemi  dedicati per il controllo, la valutazione e la riduzione della vulnerabilità dell’edificato;
  • Il miglioramento della vivibilità degli ambienti interni.